Patricia Medros

È con profonda gratitudine che Patricia, nel suo studio nel cuore di Roma, diffonde  l’insegnamento ricevuto nel corso del training seguito negli Stati Uniti dalla maestra Romana Kryzanowska, erede di Joseph H. Pilates.

La formazione di Patricia si è inoltre arricchita grazie al contributo di  Juanita Lopez, Bob Liekens e la fisioterapista Loribeth Cohen, istruttori Pilates di seconda generazione.

Altro grande contributo per la formazione di Patricia è stata l’esperienza vissuta nell’insegnamento a centinaia di studenti provenienti da varie nazioni, di età compresa tra i 7 e i 95 anni, da cui  ha imparato, a loro insaputa, la quintessenza del metodo.

Con oltre 15 anni di esperienza e un serio impegno per  il metodo originale di Pilates, Patricia crea ad arte ogni lezione con precisione e attenzione ai dettagli, calibrando ciascuna sessione in base alle esigenze, desideri e stato emotivo individuale spingendo ognuno  a superare le proprie aspettative e limiti con l’incoraggiamento, la compartecipazione e la gioia in un clima di sicurezza.

La dedizione appassionata di Patricia ai suoi clienti, studenti e al metodo stesso garantisce che ogni sessione sia più gratificante di quella precedente e assicura che ognuno raggiunga i risultati fisici e psicologici ai quali aspira.

Era il destino a far sì che  Patricia entrasse nel mondo professionale di Pilates. Come laureata della Northwestern University, proprietaria di una ditta di progettazione grafica, mamma di due figli, felicemente sistemati in Evanston, Illinois, l’unico interesse di Patricia era trovare sollievo alle sue due ernie del disco.

Anni di formazione incessante nelle impostazioni del fitness non avevano alleviato il suo dolore costante. Il metodo “Pilates”, che le celebrità praticavano, rivolto alla cura dei  disturbi dovuti al passare del tempo ha attratto la sua attenzione.

Dopo prove ed errori con vari insegnati di questo metodo, Patricia viene a sapere che lo studio satellite della sede di Romana Kryzanowska, Drago’s Gym di New York, era situato proprio nella sua città! Il solo entrare nello studio Pilates del Midwest e dare uno sguardo alle attrezzature, al personale e all’ambiente, provocò un amore a prima vista.

Patricia capì che questo era lo studio che cercava. Cominciò le sue tre lezioni settimanali con Juanita Lopez e gradualmente diventò sempre più coinvolta nello studio del Pilates. Completamente guarita dopo un paio di anni di questo felice regime, il personale presso lo studio di Pilates del Midwest avvicinò Patricia e le propose di partecipare al programma di certificazione.

Mai presa lontanamente in considerazione tale idea, Patricia ne rimase sbalordita. Quella notte, dopo un entusiasmante giro di approvazione da parte della sua famiglia, Patricia decise di volersi imbarcare in questa avventura imprevista.

Superati i corsi di formazione con Romana Kryzanowksa e attualmente  con più di diecimila ore di insegnamento, è sempre più appassionata, devota, convinta e dedicata al metodo classico Pilates. Durante questo periodo Patricia ha partecipato ad innumerevoli workshops di formazione e seminari di Pilates in tutto il mondo.

Ha avuto l’onore di formare insegnanti di Power Pilates per tre anni. Ha poi ottenuto la certificazione da parte dell’Istituto Upledger come terapista craniosacrale, la certificazione dal centro di Richard Miller, Ph. D, in Integral Restoration. Inoltre ritiri con Thich Nhat Hanh hanno approfondito il suo apprezzamento per il significato della concentrazione e della “single mindedness”, una qualità fondamentale per il metodo Pilates. Patricia è molto fiera di aver creato una nuova ginnastica giustamente chiamata “Hard Core” (core = baricentro del corpo: addominali; glutei; zona lombare; cosce superiori. hard = nel doppio senso di affaticante e rafforzante) che con l’aiuto della musica dinamica coreografa gli esercizi più impegnativi ma divertenti delle diverse discipline dello yoga, Pilates, danza e corpo libero.

La filosofia di Pilates si può riassumere in una sua  dichiarazione “il mio metodo è per il corpo, mente, e spirito”. In virtù di ciò il lavoro di Patricia è rivolto a far sì che l’interazione di queste componenti umane sia totale.